top of page
  • Immagine del redattoreDiego Maltese

rockybalboat.project

Salone di Genova, un mio caro amico della onesails (si si... sempre grazie eh Stefano.. a buon rendere, grrr.. ) mi passa il contatto di due ragazzi che stanno refittando una barca e mi chiede se ho voglia di farci due chiacchiere. Vabbè, rientrando, tra una gallerie e l'altra (ma quante ca..spiterina di gallerie ha la Liguria accidentialoro..) li chiamo e... manca poco svengo. Refittando??? qui siamo sull'orlo del delirio. Barca acquistata all'asta, budget superminimo, esperienza Z E R O- (si, proprio zero meno dato che non sanno neanche andare in barca....)... Chiudo la telefonata e guido con gli occhi sbarrati e il cervello bloccato. Ma questi? ma come? ma quando? ma io? ma che faccio?.... tutta cosi fino a casa dove racconto alla mia superfiganzata Erika. Racconta racconta... e mi rendo conto che quei due ragazzi... sono stato io... il mio primo approccio con le barche.. (vedi Post del 29/12/22)

Quindi li richiamo e fissiamo un appuntamento in cantiere. Finalmente ci vediamo di persona, Sam e Giacomo, o Sgambins e Galassio, sono due ragazzi spettacolari.

Coppia nella vita e anche nel delirio che staranno per affrontate. Ma "sonati" il giusto e superentusiasti. Già conoscerli è valsa la pena del viaggio. Ma non siamo qui per chiacchierare, già, perchè il Mescal 33 che hanno acquistato necessita di immense "cure". Tralascio i dettagli, che peraltro stanno raccontando sul loro fichissimo profilo instagram rockybalboat.project, ma mi concentro subito a mettere in sicurezza la barchina abbandonata da anni su un invaso di tubi per ponteggi alla maniera del Magra. Iniziamo un botta risposta di domande e risposte a tutto campo. Che volete farci? quando? dove? - Cosa dobbiamo fare? come? con cosa? Suggerisco le priorità, come fare per non svenarsi, e predico il futuro... d'altronde... 35 o forse anche 40 anni fa, io ero loro...

Cerco di non scoraggiarli ma neanche li illudo. Si faranno un gran culo, da soli perchè come di consueto amici entusiasti e parenti vari forse li vedranno solo alla festa del varo. Perchè quel giorno, per come vi ho conosciuti, verrà di sicuro.


Poi prima di andare, mi chiedono cosa mi devono per il mio intervento... Grandi!!!

Bocce di vino - rispondo -, quando vorrete voi, io sono già contento cosi. Davvero tante persone mi hanno aiutato a rifare la mia prima barca e aiutare i ROCKYBALBOAT's sarà il mio modo di ricambiare. Seguiteli se avete voglia. Io da parte mia gli sto fornendo consulenza e supporto, ma hanno bisogno di tutto! rigger, alberai, meccanici, elettricisti, attrezzatura, impianti, vernici, stucchi. Lora hanno già la follia, tanto entusiasmo e olio di gomito in quantità!

Buon Vento Boys!


127 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page